╗ ARTICOLI
 ╗ MEDICINA
 ╗ URANIO IMPOVERITO
 ╗ OZONO
 ╗ AEREI IN VOLO
 ╗ FULMINI
 ╗ ICTUS
 ╗ PARTO CESAREO
 ╗ DIETA
 ╗ BACI TERAPIA
 ╗ USO COMPUTER
 ╗ TRAUMI DA PARTO
 ╗ SIMULAZIONI
 ╗ ACIDO-BASE
 ╗ BROWNIANI
 ╗ EQUILIBRIO
 ╗ SIMULATORE GAS
 ╗ STUDIO GAS
 ╗ CINETICA
 ╗ NMR
 ╗ SOLUZIONI

 



Aerei in volo

Come si forma una scia di fumo
Aerei in volo
Avete mai alzato la testa per vedere un aereo in volo in una bella gionata di sole? Sicuramente avrete notato una lunga scia bianca tracciare il percorso seguito, inizialmente sottile e poi sempre pi¨ diradata.
Queste scie si formano dal contatto dell'aria calda e umida emessa dai motori del veicolo con l'aria fredda presente a quella altitudine (8-10 Km). Il fenomeno, in piccola scala, Ŕ quello che si verifica nelle giornate fredde in cui l'aria che proviene dalla nostra bocca produce il "fumo"; in realtÓ con gli aerei l'umiditÓ presente negli scaricchi condensa a quele temperature gelide (caratterizzate da bassa pressione).

In alcuni casi dal comportamento della scia fumogena si possono avere anche indicazioni meteo, in particolare quando le scie persistono per molto tempo tendendo ad allargarsi formando dei ciuffi di nubi sottili Ŕ segno di presenza di elevata umiditÓ dell'aria, a breve potrebbe verificarsi un temporale.