chimica

SCHEDE DI SICUREZZA: Fenolo


  • Formula molecolare: C6 H6 O
  • Formula di struttura: C6 H5 - O H
  •   3 Indicazione dei pericoli

    • Classificazione di pericolosità: T Tossico
    • Indicazioni di pericolosità specifiche per l'uomo e per l'ambiente:
      R 24/25 Tossico a contatto con la pelle e per ingestione.
      R 34    Provoca ustioni.
    Misure di pronto soccorso

    • Indicazioni di validitÓ generale:

    • Allontanare immediatamente gli abiti contaminati dalla sostanza.
      In caso di respirazione irregolare o di blocco respiratorio praticare la respirazione artificiale.
    • Inalazione:

    • Se il soggetto è svenuto provvedere a tenerlo durante il trasporto in posizione stabile su un fianco.
    • Contatto con la pelle:

    • Lavare immediatamente con acqua e sapone, diverse volte, sciacquando accuratamente.
    • Contatto con gli occhi:

    • Lavare con acqua corrente per diversi minuti tenendo le palpebre ben aperte e consultare il medico.
    • Ingestione:

    • Non provocare il vomito, chiamare subito il medico.
      Bere abbondante acqua e restare in zona ben areata.
    11 Informazioni tossicologiche

    • Tossicità acuta:

    • Valori LD/LC50 rilevanti per la classificazione:                       
      108-95-2 - fenolo, puro
      Orale: LD50: 300 mg/kg (Topo)
      LD50: 317 mg/kg (ratto)
      Cutaneo: LD50: 850 mg/kg (coniglio)
      Per inalazione: LC50/4 h: 0,316 mg/l (ratto)
    • Irritabilità primaria:

    • sulla pelle: Corrosivo sulla pelle e sulle mucose.

    • sugli occhi: Fortemente corrosivo.

    • Sensibilizzazione: Non si sono noti effetti sensibilizzanti.

    • Ulteriori dati tossicologici:

    • Se ingerito provoca forte corrosione della cavità orale e della faringe con rischio di perforazione dell'esofago e dello stomaco (ecco perchŔ non provocare vomito).
     
     
     
     
     
     

     
     ╗ FORUM
     ╗ TEST DEI GIOCHI
     ╗ LAVORO
     ╗ UNIVERSITA'